Sede Cittadella: presidenza, amministrazione, aule – Via Cittadella, 50 - 41123 Modena - Tel. 059 242007
Sede Cavour: aule - Via Cavour, 17 – 41121 Modena - Tel. 059 222726 • email MOPC020008@istruzione.it – pec MOPC020008@pec.istruzione.it

Logo L.A. Muratori - San Carlo

Liceo Classico e Linguistico L.A. Muratori - San Carlo
“Il futuro ha un cuore antico” Carlo Levi
Erasmus Babel Tour a Belfort

Modena-Belfort e ritorno...

 

Sabato 25 gennaio si è conclusa la prima trasferta europea di studenti e docenti del nostro Liceo nell'ambito del progetto Erasmus + “Babel Tour” di cui siamo scuola capofila.

Insieme alle delegazioni di Germania, Finlandia, Paesi Bassi e Spagna, sei ragazze italiane degli indirizzi classico e linguistico, accompagnate da due docenti, hanno trascorso una settimana a Belfort, nella Franca Contea, ospiti dei partner francesi.

Obiettivo di questa prima mobilità era la costituzione di “Babel Tour”, un'agenzia viaggi virtuale per la promozione del patrimonio storico, artistico e culturale dei paesi coinvolti.

Grazie al lavoro cooperativo dei partecipanti, divisi in gruppi internazionali, abbiamo mosso i primi passi nel campo del marketing turistico, analizzando le esigenze e le aspettative dei potenziali clienti dell'agenzia.

Gli studenti si sono poi cimentati in un'accesa sfida oratoria per la scelta del logo di “Babel tour” tra quelli creati e selezionati dalle delegazioni nazionali.

Hanno quindi presentato i loro paesi e le rispettive scuole con video e quiz su misura dei partner stranieri.

In un'atmosfera resa più calda dallo spirito di competizione, le studentesse modenesi hanno fornito una convincente dimostrazione dell'efficacia della gamification in education, animando un campionato internazionale di “Mutina game”, il gioco da tavolo sulla città di Modena ideato da una classe del nostro Istituto.

Sempre sotto forma di gioco, gli studenti hanno rielaborato le conoscenze acquisite durante le visite a Belfort e a Strasburgo ed hanno eletto le foto migliori del soggiorno.

Le nostre ragazze si sono anche distinte per iniziativa, capacità di collaborazione, intraprendenza nella risoluzione dei problemi, esercizio di leadership. Le loro solide competenze linguistiche hanno sostenuto la mediazione tra le delegazioni dei diversi paesi e, a dispetto del nome, questa prima tappa del “Babel tour” ha gettato le basi per costruttivi rapporti internazionali di amicizia, che continueremo a coltivare.

Tornati in patria, ci aspetta ora il compito di passare il testimone agli studenti e ai colleghi in partenza per il prossimo incontro in Finlandia. Buon viaggio!

Sara Furlati

Pubblicata il 01 febbraio 2020

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più consulta l’informativa estesa sui cookie. Proseguendo la navigazione, acconsenti all’uso dei cookie.