Sede Cittadella: presidenza, amministrazione, aule – Via Cittadella, 50 - 41123 Modena - Tel. 059 242007
Sede Cavour: aule - Via Cavour, 17 – 41121 Modena - Tel. 059 222726 • email MOPC020008@istruzione.it – pec MOPC020008@pec.istruzione.it

Logo L.A. Muratori - San Carlo

Liceo Classico e Linguistico L.A. Muratori - San Carlo
“Il futuro ha un cuore antico” Carlo Levi
Indicazioni per didattica a distanza

Never stop Learning

 

Circ 282, 16 marzo 2020

                                                                                  In the middle of difficulty lies opportunity”

Albert Einstein

Cari ragazzi,             

siamo ormai all’inizio della 4^ settimana di scuola nel segno del “Never stop learning”

Le attività di didattica a distanza si stanno sempre più consolidando; grazie al grande lavoro d’insieme fatto dai vostri Coordinatori di Classe, dalla Animatrice Digitale della nostra scuola, prof.ssa De Crescenzo, e dai vostri genitori che si sono immediatamente attivati per tramite dei rappresentanti di classe, ormai tutti avete a disposizione un indirizzo mail personale e l’accesso agli strumenti Gsuite for Education.  Nonostante le difficoltà tecniche e organizzative, credo che possiamo essere contenti per l’impegno quotidiano, vostro e dei docenti, per una “scuola on air”, oltre le distanze fisiche.

Certamente da giovedì scorso la situazione è diventata più difficile per tutti, e in particolare per voi ragazzi, abituati ad essere sempre in movimento, “ragazzi on air”, scesi tante volte in piazza in questi mesi per il clima e ora costretti in casa, a vivere davvero di essenziale, obbligati a condividere con le vostre famiglie gli spazi, i byte per la connessione di rete, le preoccupazioni per la salute, e tutto il resto. Vi auguro di cuore che questo confinamento in casa vi aiuti ad attivare creatività e fantasia per “fare cose” normali, magari mai fatte: cucinare, fare torte, pulire il bagno, stirare, piantare fiori in balcone, dare una mano ai piccoli o agli anziani di casa, sono attività che solo apparentemente non c’entrano con la scuola. Possono diventare competenze per la vita che vi renderanno più forti, e che come scuola possiamo imparare a riconoscere, per valutarle nel senso di dare loro il valore che hanno.

Sappiamo che tra gli strumenti che preferite in questi giorni c’è Meet, la videolezione che vi consente di trovarvi in classe virtuale con i vostri docenti. Stiamo pensando come allargare gli spazi di incontro oltre le materie scolastiche, in cui dar voce a quello che state vivendo e in cui raccontare con gli strumenti che sapete usare, musica, disegno, foto, racconto; abbiamo bisogno della vostra voglia di fare e di mettervi in gioco.              

Domani alle 15 facciamo un Comitato studentesco, intanto con i rappresentanti degli studenti di V^ e con i rappresentanti d’Istituto, vi darò indicazioni in merito.                             

Ci mancate!              

Un abbraccio grande a tutti, per ora da lontano, io e i vostri proff ci siamo per qualunque cosa vi preoccupi o vogliate segnalarci, sulla scuola e sul resto della vita, insieme #andratuttobene 

dirigente@muratorisancarlo.istruzioneer.it

 Il Dirigente Scolastico

Giovanna Morini

_________________________________________________________________________________________________

Com. N. 280                                                                       Modena 13 Marzo 2020

 

 

Oggetto: Attività didattiche a distanza e proprietà intellettuale e diritti sul materiale didattico

 

Si informa che le attività proposte con diverse modalità a distanza da parte dei docenti SONO OBBLIGATORIE PER GLI STUDENTI, anche ai sensi di quanto disposto dal DPCM dell’8 marzo 2020, per questo gli studenti o le famiglie che avessero oggettive difficoltà sono pregati di segnalarle in tempi brevi ai coordinatori di classe.

Si ricorda che tutto il materiale - video, audio, testo e di qualsivoglia altra tipologia – reso disponibile agli studenti delle classi è di titolarità esclusiva del Liceo Muratori - San Carlo ed èprotetto da copyright: tutti i diritti sono riservati. In particolare, ne è vietata la riproduzione, la duplicazione, la trasmissione e la diffusione in pubblico. È unicamente consentito l'utilizzo da partedi studentesse e studenti del Liceo Muratori - San Carlo per motivi di studio e con le sole modalità messe a disposizione e concordate con i Docenti.

Pertanto:

- nel caso di attività in videolezione non si possono registrare i video o gli audio, anche per uso personale, senza il consenso del docente e, nel caso, di tutti i compagni;

- i materiali condivisisono pensati per l'uso personale e non devono essere divulgati ad altri e/ocondivisi sulle varie reti sociali (“social network”);

Ogni violazione è perseguita a norma di legge e comporta l'irrogazione delle sanzioni previste dagli artt. 171 e ss. della Legge 22 aprile 1941 n. 633 sul Diritto d'autore.

Il Dirigente Scolastico

Giovanna Morini

_____________________________________________________________________________________

Circ. n. 272

                                                                                                                       

                                                                                  In the middle of difficulty lies opportunity”

                                                                                     Albert Einstein

A studenti, genitori, docenti  

Gli studenti e le famiglie sono invitati a seguire le indicazioni di studio fornite dai propri docenti, coerenti con le indicazioni di prosecuzione delle attività didattiche a distanza come disposto dal DPCM del 25/2/2020, e segnalate nell’Agenda del Registro elettronico.

    Continua la sospensione delle lezioni fino all’8 marzo e risulta utile e necessario condividere modi diversi per fare scuola e continuare le attività di studio. Siamo invitati a pensare che questa situazione di difficoltà può diventare una occasione, una opportunity, sia per rinsaldare e apprezzare il legame di comunità del nostro Liceo, oltre il contatto fisico dello stare in aula tutti i giorni, sia per riflettere sulla didattica, su come si insegna/si impara, allargando l’attenzione dai contenuti ai metodi del mondo digitale.               

    Questi giorni possono così diventare un tempo di ricerca-azione fatto insieme, docenti e studenti, per sfruttare la tecnologia e innovare la didattica, per sentirci in contatto vivo, nel normale impegno quotidiano del dovere, e per arrivare a definire con maggiore precisione un curricolo digitale. Le competenze che servono in questo momento e le riflessioni ineludibili, sulle opportunità e sulle difficoltà che il nostro mondo sta affrontando, costruiranno un patrimonio stabile nel tempo, che sarà utile alla crescita culturale di tutti.              

     Con pazienza quindi, nel rispetto dei ritmi diversi e anche delle diverse disponibilità tecnologiche, possiamo avviare processi di lavoro e apprendimento che utilizzano al meglio le potenzialità del web, senza nessuna contrapposizione con la didattica ordinaria.               

     Ricordiamo anche l’invito presente nella comunicazione del Direttore di USR Emilia-Romagna: “E’a tal fine importante che la proposta sia il più possibile unitaria per ciascun gruppo classe, evitando confusione o improduttivo sovraccarico. E’ bene che la stessa sia diffusa assicurandosi la possibilità di ricevimento da parte degli alunni e delle famiglie a cui si rivolge”                

     In questa situazione appare opportuno per tutti, docenti e studenti, riassumere le modalità con le quali proseguono le attività didattiche a distanza già avviate in questa settimana, sempre nel rispetto delle politiche su privacy e sicurezza.               

     In premessa tutti i docenti che adottino una qualche modalità di lavoro a distanza sono invitati a segnare le attività svolte nell’agenda del registro elettronico, in corrispondenza delle ore di pertinenza delle proprie discipline, per dare a tutti una misura di ciò che si sta facendo.

1. Google Meet        

E’ possibile realizzare momenti di lezione in modalità videoconferenza per un gruppo classe mediante Google Meet; per i docenti è stata predisposta una guida all’uso grazie anche alla sperimentazione realizzata con due classi V^, guida disponibile nell’allegato 1. Ogni docente può creare un link che comunica alla classe mediante registro elettronico invitando a collegarsi. Se si adotta questa modalità di lezione on line è necessario operare come sopra indicato, utilizzando una propria ora di lezione nella classe e annotando in agenda l’appuntamento per evitare sovrapposizioni e per consentire agli studenti di organizzare il proprio tempo.

2. Google App for Education (Classroom, Moduli, Hangouts)            

Anche a seguito di specifiche formazioni dei docenti, con diverse classi sono state attivate da tempo le Google App for Education (GAfE) collegate a indirizzi di posta distribuiti agli studenti sotto il dominio @muratorisancarlo.istruzioneer.it Al momento sono state attivate le GAfE anche per tutte le classi quinte.In tale ambiente sono disponibili diverse funzionalità (Classroom, Moduli,..) che consentono un buon grado di interattività, ad esempio di preparare prove on line, o di lavorare in comune su un testo, su un foglio di calcolo,…

3. Registro elettronico

Per tutti è disponibile il registro elettronico nelle consuete modalità, senz’altro utile per la comunicazione asincrona con le classi. In più in alcuni casi è possibile agli studenti allegare file, ad esempio come risposta alla richiesta di compiti, relazioni, testi. Questa funzionalità per i ragazzi è utilizzabile solo da PC, non da cellulare. Pertanto le due modalità che i docenti hanno per inserire materiali di studio per i ragazzi sono le seguenti: - nella sezione didattica è possibile allegare documenti, link, file audio etc. per gli studenti che svolgeranno quanto richiesto autonomamente e senza fornire alcuna risposta tramite registro elettronico; - nella sezione compiti, raggiungibile secondo le istruzioni dell'allegato 2, c'è una certa interattività perché ogni studente può rispondere al docente allegando il compito svolto. Attenzione, i compiti sono visibili agli studenti su Classeviva web e non dalla app del cellulare, al contrario del materiale in didattica visibile anche dalla app. Le istruzioni per i docenti per utilizzare la sezione compiti sono nell’allegato 2 già reso disponibile

4. Piattaforme dedicate

In alcuni casi sono già utilizzate piattaforme dedicate o a libero accesso. Altri materiali sono resi disponibili on line come espansioni digitali dei libri di testo. Per alcune classi e gruppi di studenti interessati alle mobilità Erasmus+ sono attivi scambi sulla piattaforma e-Twinning

5. Registrare file audio

Molti dispositivi mobili (smartphone, tablet e affini) danno la possibilità di registrare files audio (utili per spiegazioni, analisi di testi,…); tali files possono poi essere condivisi su gruppi (mailing list o classroom, se già costituiti) oppure caricati su piattaforme o sul registro elettronico, secondo le procedure appropriate. Anche gli studenti possono essere sollecitati a produrre e inviare un audio seguendo analoghe modalità. Da parte del docente è consigliabile inviare audio che non superino i 20’/25’ (oltre risultano piuttosto faticosi, perché la lezione registrata è molto più densa di quella in presenza) e di fornire contestualmente indicazioni perché gli studenti possano seguire su un manuale o un testo di riferimento.

 6. MLOL - Media Library on line

Le risorse di MLOL – Media Library on line in questi giorni possono fornire un valido supporto alla didattica a distanza: ad esempio, le liste pubbliche sono un utile strumento didattico, per selezionare una bibliografia ragionata per argomenti, tipologie ecc. Nell’allegato 3, disponibile per i docenti, sono indicate a titolo di esempio proposte di lettura sul tema “contagio” tratte dalla letteratura italiana e straniera moderna e contemporanea; alcuni titoli sono costituiti da audiolibri, utili per i DSA. E’ presente la sezione Edicola dove è possibile reperire migliaia di quotidiani e periodici da tutto il mondo, consultabili ogni giorno in versione digitale. Anche per giornali e riviste è possibile creare delle liste; inoltre si possono copiare in un formato stampabile gli articoli che interessano per condividerli con gli studenti.

7. Metodologie consigliate: FlippedClassroom

I docenti possono fornire link a risorse digitali perchè poi gli studenti realizzino produzioni di materiali da inviare su registro elettronico, o su Classroom, o su altre piattaforme dedicate. Non si tratta di fare copia-incolla da Wikipedia, ma di sviluppare capacità di elaborazione autonoma, dando indicazioni per reperire i materiali. Ad esempio, utilizzando MLOL è possibile far creare liste agli studenti su temi di interesse.

8. Didattica per e con gli alunni disabili

Anche i docenti di sostegno possono attivare attività di didattica a distanza sintetizzando o schematizzando il materiale dei docenti curricolari caricati sul registro elettronico della classe. In altri casi potranno predisporre materiali didattici personalizzati. Per i docenti di sostegno si consigliano alcuni siti dove poter reperire materiali soprattutto per coloro che hanno una programmazione differenziata semplificata, allegato 4. E’ comunque possibile concordare con le famiglie dei momenti di videoconferenza in modo che i ragazzi siano più invogliati a svolgere le attività proposte.

**********

Seguono per i docenti allegato 1 per Google Meet, allegato 2 per Registro elettronico, allegato 3 per MLOL con indicazioni operative, allegato 4 per Docenti di sostegno

**********

Le indicazioni sono state elaborate da: Maria De Crescenzo, Alberto Cantini, Rita Ferrari, Titti Di Marco, Maria Lorena Alvino, Donata Ghermandi, Lorenza Bonaccini, Lina Boemio, Sara Battaglino, Paola Baldari, classi VB e VE classico

Un caro saluto, ai prossimi aggiornamenti

Il Dirigente Scolastico

Giovanna Morini

 

***********

Per altre informazioni

http://istruzioneer.gov.it/2020/02/27/emergenza-coronavirus-suggerimenti-per-attivita-didattica-e-formativa-a-distanza/E’ presente anche una sitografia su diverse aree tematiche 

https://support.google.com/edu/classroom/?hl=it#topic=6020277Guida di Classroom 

_______________________________________________________________________________________________________________________________________

Circ. n. 270

                                                                 “In the middle of difficulty lies opportunity”

                                                        Albert Einstein

Cari ragazzi e care ragazze, 

da ieri, con la scuola chiusa a causa del Covid 19, sembra di essere entrati in una specie di vacanza forzata.

Vogliamo condividere con tutti il desiderio e l’impegno di coinvolgervi, di lavorare con voi e per voi, perché anche questo tempo di scuola chiusa sia vissuto come un tempo di studio e di vita, non vuoto, ma arricchito dalle relazioni scolastiche, anche se a distanza.

Pensiamo che questa situazione di difficoltà possa diventare una occasione, una opportunity per rinsaldare e apprezzare il legame di comunità del nostro Liceo, oltre il contatto fisico dello stare in aula tutti i giorni, e auspichiamo di poter vivere queste giornate non come una vacanza da impegni e doveri, ma come un momento nel quale mettere alla prova ciò che siamo, per continuare il nostro cammino insieme.

Di seguito qualche indicazione pratica.               

1) Insegnare/imparare a distanza

I docenti si sono attivati immediatamente per “raggiungervi” e insegnare a distanza.

Le modalità utilizzate sono diverse: con alcune classi è stata attivata la Gsuite (Classroom, Moduli, Hangouts) che consente un buon grado di interattività, altri utilizzano piattaforme didattiche dedicate o contatti via mail. 

Per tutti è disponibile il registro elettronico nelle consuete modalità: in più in alcuni casi vi sarà possibile allegare file, ad esempio come risposta alla richiesta di compiti, relazioni, testi. Questa funzionalità è utilizzabile solo da PC.

Chiediamo a voi ragazzi di informarvi, di attivarvi e di seguire le indicazioni che i docenti vi daranno perché questi giorni, nei limiti del possibile, siano a tutti gli effetti di lezione.

Nel Piano di Miglioramento del nostro Liceo la prima priorità è quella di “Valorizzare la capacità degli studenti di esercitare un ruolo cognitivo attivo nello sviluppo di competenze disciplinari e multidisciplinari, comprese quelle di cittadinanza”. In questo modo potrete davvero sperimentare percorsi di didattica attiva, nei quali essere voi protagonisti del vostro apprendimento ed esercitare una forma di cittadinanza attiva, perché studiare e imparare, crescere attraverso la cultura, specie nei tempi difficili, è sempre una risorsa preziosa per tutta la comunità.

2) Attività amministrative

Come stabilito dalla Ordinanza congiunta del Ministero della salute e della Regione Emilia Romagna, entrambe le sedi del nostro Liceo sono chiuse e non accessibili. 

 Il lavoro di segreteria continua nei limiti del possibile a distanza, secondo modalità di smart working, per presidiare le funzioni fondamentali, in primis quelle necessarie per sospendere tutte le attività programmate in questo periodo. La posta verrà regolarmente letta, anche se non sarà sempre possibile espletare tutte le pratiche a distanza.

Siamo grati ai docenti di quanto stanno facendo per non “perdervi”, al personale di segreteria che in condizioni difficili cerca di tenere vive le funzioni vitali della scuola, ai vostri genitori che vi spronano: e siamo fiduciosi che voi ragazzi farete la vostra parte.

Un caro saluto, ai prossimi aggiornamenti

Il Dirigente Scolastico

Giovanna Morini

Pubblicata il 25 febbraio 2020

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più consulta l’informativa estesa sui cookie. Proseguendo la navigazione, acconsenti all’uso dei cookie.